COME PRENDERTI CURA DEI NOSTRI ACCESSORI ARTIGIANALI

Tutti gli oggetti artigianali sono opere uniche nel loro genere poichè realizzate interamente a mano. Ciò non vuol dire che siano anche fragili. Leggenda vuole che gli accessori in pasta sintetica (fimo/cernit/premo etc.) si rompano facilmente: Non è così.

La pasta sintetica è un materiale flessibile e resistente, come la plastica. Infatti è composto principalmente di PVC e altre sostanze presenti in prodotti che usiamo abitualmente ogni giorno, come lo Shampoo e lo smalto per le unghie. Non è assolutamente nocivo indossare oggetti realizzati in pasta sintetica (ho sentito anche questa di leggenda..) La pasta sprigiona vapori nocivi esclusivamente se viene bruciata durante la fase di cottura. Esistono anche marche, come la pasta Pardo, a base di cera d’api. Questa pasta è ottima come le altre, profuma lievemente e mantiene un’ottima elasticità.

Per tornare al punto, una creazione in pasta sintetica si romperà facilmente soltanto se verrà cotta male:

  • Cottura troppo breve
  • Cottura a temperatura troppo alta o troppo bassa
  • Sbalzi di temperatura all’interno del forno

Con l’aiuto di un termometro da forno e seguendo fedelmente le indicazioni di cottura, la nostra creazione sarà flessibile e resistente, come dovrebbe essere. Non è facilissimo, io sono anni che lavoro le paste sintetiche e ancora oggi molte volte sbaglio e butto via. Bisogna insistere e migliorarsi ogni giorno 🙂

Mantenere pulito un accessorio in pasta sintetica

Per pulire la pasta sintetica ci sono due modi:

  1. Imbevete un batuffolo di cotone di Alcool puro o Acetone, e passatelo sulla pasta sintetica.
  2. Un pizzico di sapone neutro, come quello per le mani, e ripulite con un batuffolo di cotone bagnato d’acqua.

Non immergete e non tenete a contatto prolungato i vostri accessori in pasta sintetica nell’acqua. L’acqua infatti li rovina, se restano bagnati a lungo o per troppe volte.

COME LAVARE GLI ACCESSORI TESSILI di Le Chat Noir Cutisserie

Sciarpa, Sciarpuccia, Berretto, Pochette e tutti gli Accessori in stoffa sono stati cuciti a mano con stoffa Pile Antipilling di ottima qualità. Ma per mantenerli sempre perfetti come il primo giorno, ed evitare pallini di stoffa e variazioni di colore, bastano pochi accorgimenti:

  • Puoi lavarli a mano con un pò di sapone per indumenti oppure metterli in lavatrice e fare un ciclo delicato a 20°. In questo modo eviterai che il Pile si rovini, sfregandosi troppo, e che l’imbottitura delle parti morbide faccia dei grumi infeltrendosi.
  • Lascia asciugare all’aria aperta e se effettui il lavaggio a mano non strizzare troppo forte per eliminare l’acqua in eccesso.
  • Se il musino di Mio Miao si sporca (occhi, guance e bocca) segui le indicazioni per la pulizia della Pasta Sintetica.

Tieni sempre con cura il tuo Accessorio artigianale e vedrai che durerà a lungo in tutta la sua bellezza! 🙂